Questo sito usa i cookie. utilizziamo cookie proprietari e di terze parti per migliorare la fruizione dei nostri servizi. per saperne di più consulta la nostra politica relativa ai cookie.

BANNER TOP

Log in
Ultimo Agg.: 20 Oct 2017 alle 13:37

In classe con JANUSZ RIVER

Aldeno, 9 ottobre 2017
Data speciale quella di questa mattina per i bambini della scuola primaria di Aldeno.
In sella ad una vecchia bicicletta un anziano ottantenne di origine russo – polacco si presenta agli alunni di un piccolo paese della provincia di Trento.
Janusz River, un cicloviaggiatore, che sta girando il mondo dall'anno 2000 con la sua bici, racconta le sue avventure vissute negli oltre 150 Stati che ha visitato.
Janusz, dopo la ricreazione, ha riunito tutti i bambini nel cortile della scuola ed ha raccontato loro alcune avventure vissute in Africa in prima persona.
I bambini in Africa giocano sempre con gli ippopotami perché piace loro giocare con gli animali. Un giorno, io arrivo verso il pomeriggio lungo un fiume dove dormono tre ippopotami, mamma, papà e figlio. Ero seduto per terra in riva al fiume e guardavo i tre animali. Dopo un po' sono arrivati tre bambini africani; uno dice all'altro di prendere un bastone per infastidire l'ippopotamo adulto addormentato nel fiume. L'altro bambino prende un grande bastone, lo infila nella bocca dell'ippopotamo, ma, in quell'istante, l'animale apre un occhio, spalanca la bocca e afferra il ragazzino. Dopo due minuti l'ippopotamo sputa il bambino spaventato, ma ancora vivo”.
Janusz risponde alle numerose domande dei bambini della scuola, prima di firmare un autografo ad ognuno di loro.

(TESTO SCRITTO DAI BAMBINI DI IIIA E IIIB)

3° Diario DSF 2017 "Migrazioni"

I bozzetti raffigurati sul quaderno (La Tartaruga: “Quale mondo giaccia al di là di questo mare non so, ma ogni mare ha un’altra riva, e arriverò”) e sul diario (La Bambina) sono opera di Matteo Giovanelli e Arianna Fontanari del Liceo artistico A. Vittoria di Trento che per il secondo anno consecutivo ha inteso collaborare con DSF e con la Fondazione Fontana Onlus al progetto formativo dal titolo «Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro». Si tratta di una campagna di sensibilizzazione articolata che ha affrontato il tema delle guerre e dei conflitti e del diritto alla pace (le armi) e che quest’anno si è concentrata sul tema delle migrazioni (i bagagli, che delle guerre sono spesso la drammatica conseguenza) e del diritto al futuro.
Sei classi del Liceo hanno partecipato alla fase di approfondimento teorico, mentre cinque hanno aderito con attività nell’ambito delle materie di indirizzo progettando e realizzando opere grafico-pittoriche che sono state esposte nel maggio scorso a Mattarello e sottoposte al giudizio di alunni e genitori per selezionare gli elaborati stampati sulle copertine dei quaderni etici e del diario proposti nel kit.
La grafica del diario, fresca e stimolante, è stata curata da una mamma di Mattarello, Daniela Clementi.
DSF ha destinato il ricavato dell’iniziativa del kit alla riqualificazione delle azioni formative scolastiche e comunitarie nella Rarahil Memorial School di Kirtipur in Nepal e alla realizzazione di progetti di educazione alla cittadinanza mondiale con attività culturali e spettacoli teatrali sul centenario della Prima grande guerra in diciannove scuole e località del Trentino.
Per maggiori informazioni: www.docentisenzafrontiere.org; info@docentisenzafrontiere.org.

Quaderno Etico 2017

Ha incontrato la pressoché corale risposta delle famiglie degli alunni della scuola primaria dell’IC Aldeno Mattarello e di numerose altre scuole del Trentino l’iniziativa promossa dall’associazione Docenti Senza Frontiere (DSF) denominata “Il kit dei quaderni etici e solidali”. Si tratta di un servizio funzionale, avviato già nel 2011, che prevede l’assegnazione ad ogni singolo alunno del fabbisogno complessivo per un intero anno scolastico di quaderni e del diario; gli alunni li ricevono direttamente a scuola con la tipologia di rigatura coerente con le richieste degli insegnanti; i genitori li acquistano a prezzi vantaggiosi. Il kit comprende quaderni neutri, privi di pubblicità commerciale, con le rigatura richieste in evidenza sulla copertina esterna; risultano pratici per la suddivisione in base alle discipline, avendo copertine di diverso colore; sono utilizzabili con foderine trasparenti e non necessitano di etichette per il nome. Assieme ai quaderni viene consegnato anche un quaderno “etico” colorato che veicola una campagna di sensibilizzazione.
I bozzetti raffigurati sul quaderno (La Tartaruga: “Quale mondo giaccia al di là di questo mare non so, ma ogni mare ha un’altra riva, e arriverò”) e sul diario (La Bambina) sono opera di Matteo Giovanelli e Arianna Fontanari del Liceo artistico A. Vittoria di Trento che per il secondo anno consecutivo ha inteso collaborare con DSF e con la Fondazione Fontana Onlus al progetto formativo dal titolo «Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro». Si tratta di una campagna di sensibilizzazione articolata che ha affrontato il tema delle guerre e dei conflitti e del diritto alla pace (le armi) e che quest’anno si è concentrata sul tema delle migrazioni (i bagagli, che delle guerre sono spesso la drammatica conseguenza) e del diritto al futuro.
Sei classi del Liceo hanno partecipato alla fase di approfondimento teorico, mentre cinque hanno aderito con attività nell’ambito delle materie di indirizzo progettando e realizzando opere grafico-pittoriche che sono state esposte nel maggio scorso a Mattarello e sottoposte al giudizio di alunni e genitori per selezionare gli elaborati stampati sulle copertine dei quaderni etici e del diario proposti nel kit.
La grafica del diario, fresca e stimolante, è stata curata da una mamma di Mattarello, Daniela Clementi.
DSF ha destinato il ricavato dell’iniziativa del kit alla riqualificazione delle azioni formative scolastiche e comunitarie nella Rarahil Memorial School di Kirtipur in Nepal e alla realizzazione di progetti di educazione alla cittadinanza mondiale con attività culturali e spettacoli teatrali sul centenario della Prima grande guerra in diciannove scuole e località del Trentino.
Per maggiori informazioni: www.docentisenzafrontiere.org; info@docentisenzafrontiere.org.

settimana della dislessia

Dal 2 all'8 di ottobre 2017 AID organizza la seconda edizione della Settimana Nazionale della Dislessia.

Quest'anno l'evento si propone di mettere in luce le potenzialità dei bambini e dei ragazzi con DSA piuttosto che le loro difficoltà.

Da qui l’idea di leggere l'acronimo che identifica i Disturbi Specifici dell'Apprendimento, DSA, da un altro punto di vista: “DSA? Diverse Strategie di Apprendimento” - Conoscerle per fare la differenza.

Modulistica Ata

  ANNO SCUOLA MODULO CATEGORIA WORD  PDF ODT
               
  2017   Richiesta rimborso Infortunio   document MOD_035    
  2017   Infortunio alunni Infortunio     pdf MOD_036  
  2017   Descrizione infortunio INAIL Infortunio     pdf MOD_037  
  2017   Mod. A15 Infortunio   document MOD_038    
  2017   Mod. B15 Infortunio   document MOD_039    
  2017   Mod. C15 Infortunio   document MOD_040    
        Circolari      
               
               
               
               
               

Modulistica Genitori

  ANNO SCUOLA MODULO CATEGORIA WORD  PDF ODT
               
  2017   Richiesta rimborso Infortunio   document MOD_035    
  2017   Infortunio alunni Infortunio     pdf MOD_036  
  2017   Descrizione infortunio INAIL Infortunio     pdf MOD_037  
  2017   Mod. A15 Infortunio   document MOD_038    
  2017   Mod. B15 Infortunio   document MOD_039    
  2017   Mod. C15 Infortunio   document MOD_040    
               
               
               
               
               

Modulistica Docenti

  ANNO SCUOLA MODULO CATEGORIA WORD  PDF ODT
               
  2016   Riduzione di orario per allattamento Assenze   document MOD_017    
  2016   Richiesta di esonero dal serivzio Assenze   document MOD_018    
  2016   Recupero ore effettuate Assenze   document MOD_019    
  2016   Pemesso per visita specialistica Assenze   document MOD_020    
  2016   Permesso breve Assenze   document MOD_021    
  2016   Permessi vari Assenze   document MOD_022    
  2016   Permessi retribuiti Assenze   document MOD_023    
  2016   Ferie Assenze   document MOD_024    
  2016   Ferie estive Assenze   document MOD_025    
  2016   Congedo maternità obbligatorio Assenze   document MOD_026    
  2016   Congedo maternità facoltativo Assenze   document MOD_027    
  2016   Assenza per malattia Assenze   document MOD_028    
  2016   Aspettativa Assenze   document MOD_029    
  2016   Variazione orario scambio turno Assenze   document MOD_030    
  2016   Scelta adozioni libro testo Adozione testi     pdf MOD_015  
  2016 Primaria Relazione proposta adozione libri testo Adozione testi document MOD_016    
        Autocertificazioni      
  2017   Richiesta prestazioni esterne "Anagrafe delle prestazioni"  Autorizzazioni   document MOD_041    
        Fondo unico F.U.I.S MOD_044    
  2017   Format Relazione Strumentale Format Documenti   document MOD_045    
  2017   Format Referente di Commissione Format Documenti   document MOD_046    
  2017   Format verbale di Consiglio programmazione di Plesso Format Documenti   document MOD_047    
  2017   Format verbale incontro Dipartimento Format Documenti   document MOD_048    
  2017   Format verbale incontro di Staff Format Documenti   document MOD_049    
  2017   Giornale dell'insegnante  Registro scolastico   document MOD_034 _A   pdf MOD_034 _B   archive MOD_034 _C 
  2017   Richiesta rimborso Infortunio   document MOD_035    
  2017   Infortunio alunni Infortunio     pdf MOD_036  
  2017   Descrizione infortunio INAIL Infortunio     pdf MOD_037  
  2017   Mod. A15 Infortunio   document MOD_038    
  2017   Mod. B15 Infortunio   document MOD_039    
  2017   Mod. C15 Infortunio   document MOD_040    
      Scheda finale progetto Moduli fine anno   document MOD_042    
      Relazione finale Moduli fine anno   document MOD_043    
        Richieste varie      
      Dichiarazione servizio continuativo Trasferimenti     pdf MOD_001  
      Dichiarazione servizio continuativo trasferimento d'ufficio Trasferimenti     pdf MOD_002   
      Dichiarazione servizio continuativo lingua straniera Trasferimenti     pdf MOD_003  
      Dichiarazione servizi Trasferimenti     pdf MOD_004  
      Dichiarazione punteggio aggiuntivo Trasferimenti     pdf MOD_005  
      Dichiarazione assistenza legge 104 Trasferimenti     pdf MOD_006  
      Codici scuole secondarie II grado Trasferimenti     pdf MOD_007  
      Codici scuole primarie Trasferimenti     pdf MOD_008  
      Codici scuole secondarie I grado Trasferimenti     pdf MOD_009  
      Circolare Provincia Autonoma di Trento Trasferimenti     pdf MOD_010  
      Circolare codici esprimibili PAT Trasferimenti     pdf MOD_011  
      Atto notorio Trasferimenti     pdf MOD_012   
      Allegato domanda passaggio di cattedra Trasferimenti     pdf MOD_013   
      Rinuncia domanda di trasferimento Trasferimenti   MOD_014   
        Ufficio contabilità      
  2017   Attività didattiche esterne Uscite e viaggi   document MOD_031    
  2017   Spese di viaggio docenti Uscite e viaggi   document MOD_032    
  2017   Circolare attività didattiche esterne Uscite e viaggi     pdf MOD_033  
               
               
               
               
               
               
               

Inizio a.s. 2017/2018

11 settembre 2017: incomincia un nuovo anno scolastico.

950 alunni dell’Istituto Aldeno-Mattarello sono pronti per entrare a scuola, nelle aule che diventeranno un luogo importante per affrontare l’impegno più grande che esista per una persona: crescere, avere relazioni con altre persone, accrescere le proprie conoscenze, diventare cittadini responsabili e attenti, pronti ad essere protagonisti di quello che ora consideriamo futuro.


Noi ce l’abbiamo messa tutta per preparare le scuole.


I docenti hanno predisposto le condizioni per avviare al meglio le attività didattico-educative di questo anno scolastico; tenendo presente voi, cari ragazzi, hanno gettato le basi per una programmazione che cerca di raggiungere l’obiettivo principale del nostro Progetto di Istituto: garantire l’apprendimento. Di questo li ringrazio e anche per la cura che hanno impiegato.
I collaboratori scolastici hanno curato in modo particolare l’aspetto delle scuole, pulendo e facendo risplendere gli ambienti di lavoro.
Il personale di segreteria, il tecnico, la funzionaria hanno continuamente collaborato anche durante il periodo estivo, al fine di ottimizzare la ripresa delle attività scolastiche.

I docenti collaboratori hanno lavorato anche loro durante il periodo estivo per preparare il nuovo anno e per questo voglio ringraziarli.
Il mio ringraziamento va anche alle Amministrazioni Comunali per lo sforzo e l”impegno profusi affinchè i vari plessi fossero idonei ad accogliere gli alunni il primo giorno di scuola.

Ringrazio anche voi, cari genitori, che affidate alla scuola i vostri figli con l’auspicio che il vostro prezioso apporto sostenga la collaborazione tra scuola e famiglie al fine di costruire un’alleanza basata sulla cura della formazione umana e civile dei nostri alunni, su relazioni costanti, sul riconoscimento e sul rispetto dei reciproci ruoli, sulla condivisione dei fondamentali valori che accomunano i membri di una comunità.
Dopo avervi fatto capire, spero, che la scuola è una comunità, dove ognuno può portare il suo prezioso contributo e che la realizzazione di un ambiente positivo dipende proprio dai protagonisti della comunità stessa, care studentesse e cari studenti, non mi rimane che chiedervi di entrare a scuola sereni, curiosi, tranquilli, convinti di voler imparare e crescere in autonomia e responsabilità.


Certa dell’impegno di ognuno per la buona riuscita dell’anno scolastico, saluto tutti, studenti, genitori, personale della scuola, presidente del consiglio dell’istituzione, con l’augurio di un proficuo lavoro.

                                                    La dirigente scolastica
                                                    ANTONIETTA DECARLI

Sottoscrivi questo feed RSS

banner bottom6